domenica 23 settembre 2012

Come effettuare i viaggi astrali



Come effettuare i viaggi astrali?
Il viaggio astrale è la percezione attraverso la coscienza del piano astrale, un piano di energie nel quale si trovano entità di vario genere che non sono dotate di corpo fisico.
Bisogna tenere presente che massa ed energia in realtà non sono separate ma sono soltanto espressioni diverse della stessa matrice.
Facce diverse della stessa medaglia.

Attraverso l'esperienza del viaggio astrale, al di la delle leggi della fisica del mondo delle forme, si impara  a rendersi conto della propria parte energetica.
Il piano astrale è definito il piano delle illusioni non perchè sia più illusorio del piano fisico, ma per il fatto che i nostri pensieri possono trasformare quanto percepito in astrale.
Nella dimensione strale anche il tempo viene percepito in modo diverso e non esistono più le rigide percezioni distinte che abbiamo nella dimensione fisica di passato, presente e futuro.
La funzione principale del viaggio astrale è quella di educarci alla morte.
Viaggio astrale e morte sono simili nel senso che quando una persona muore effettua anche uno sdoppiamento astrale.
Nello sdoppiamento in vita continua ovviamente a permanere un legame con il corpo fisico, mentre nella morte, non vi è più possibilità di rientro.
Il viaggio è senza ritorno.
Nel momento in cui avviene la morte clinica la percezione si trasferisce nella dimensione astrale e non è detto che l'evento morte venga accettato dal morente.
E' utile in questi casi intensificare visualizzare il colore azzurro ed avvolgersi nel'azzurro. Aiuterà a staccarsi dal corpo fisco, ormai probabilmente in fase di putrefazione.

Anche il corpo astrale venendo a mancare il corpo fisico esaurirà le sue energie e si disgregherà lasciando libera l'anima di percezioni più elevate.
Come effettuare un viaggio astrale volontario.
Dico subito che l'ostacolo più grande è la paura.
Noi tutti effettuiamo quotidianamente esperienze di sdoppiamento inconsapevoli, i sogni sono la porta verso la dimensione astrale.

La tecnica base per un viaggio astrale volontario è quella del rilassamento ( realizzato o con meditazione o con auto ipnosi).
In stato di trance si arriverà a perdere la sensazione di avere un corpo fisico che verrà visualizzato come azzurro e trasparente.

Si dovrà poi visualizzare che una parte, azzurra e trasparente si stacca dal corpo fisico addormentato, mantenendo con esso un unico legame. Una corda dorata.
A questo punto si avranno moltissime percezioni, i nostri pensieri creeranno percezioni.
pensieri di paura faranno fare incontri spaventosi.
Pensieri di tranquillità permetteranno di fare esperienze di evoluzione personale.
Allenarsi nel viaggio astrale è importante perchè ci allena al momento più importante della nostra vista.
Il momento della morte.


Nessun commento:

Posta un commento