lunedì 31 dicembre 2012

La mente duale



Il sistema della mente è duale : verso e inverso
La teoria Yin-Yang è molto antica ed è considerata dai filosofi cinesi la base dell'universo. Yin e Yang costituiscono infatti veri e propri emblemi della dualità fondamentale esistente in ogni parte del cosmo.
Sicuramente nell'arco della tua vita ti sei trovato nella situazione di
dovere rinunciare, tuo malgrado , ad agire nel tentativo di
raggiungere un tuo obiettivo?
Sicuramente ti sarai detto :" non ci riesco è più forte di me.
Rifletti questa semplice frase nasconde una grossa verità.
Pensa:

Chi è più forte di te?
Cosa o chi vincola le tue azioni?
La risposta è evidente.

Il sistema mentale è un sistema duale. Esiste sempre un verso e un
inverso che si confrontano e lottano per l'egemonia del sistema.
Questo concetto, per noi occidentali innovativo, è confermata dalla
moderna psicologia, ma in realtà è parte integrale delle filosofia
orientali e viene trattato nella pratica del DO-IN.

Il concetto dello Yin e dello Yang è la generalizzazione simbolica di
come esistano due aspetti opposti e introduce il concetto di verso e
inverso. 



Yin e Yang rappresentano, nella filosofa cinese, i due principi fondamentali dell’universo.
Yang: il principio positivo, maschile, rappresentato dal colore bianco
Yin: il principio negativo, femminile, rappresentato dal colore nero
E’ importante mettere in evidenza che Yin e Yang non hanno alcun significato morale Buono-Cattivo.
La formazione della polarità Yin-Yang è considerata dai filosofi cinesi la base dell’universo.
Essi costituiscono infatti veri e propri emblemi della dualità fondamentale esistente in ogni parte del cosmo.

Il simbolo del taiji non solo rappresenta due oggetti
contrapposti ma anche come due aspetti opposti co-esistano
all'interno dello stesso sistema. Ogni definizione è precisa quando c’è
un termine di paragone: non potremmo aver chiaro cos’è la luce
senza l’idea del buio o cos’è l’autostima senza il concetto di disistima.
I due opposti sono interdipendenti, se viene cambiata la definizione
del verso, automaticamente anche l'inverso cambia.
Yin, Yang si regolano a vicenda perché alla crescita dell'uno,
automaticamente diminuisce l'altro e nel sistema abbiamo sempre un
elemento maggioritario che ne detiene l’egemonia.
Queste due forze sono opposte e il sistema è regolato da questa
semplice regola:
Se la forza Yin detiene l'egemonia sul sistema vuol dire che è
maggioritario rispetto a Yang
Se la forza Yang detiene l'egemonia sul sistema vuol dire che è
maggioritario rispetto a Yin
L'elemento maggioritario detiene il potere del sistema e regola il
sistema con le proprie leggi.
Nello stesso modo possiamo definire l’Autostima e Disistima due forse
opposte.
In un sistema mentale l'elemento egemone che detiene il sistema
regola il sistema con le sue leggi.
Quindi se è Egemone l’ autostima l'individuo sarà proiettato nel ciclo
del successo, mentre se è egemone la Disistima l'individuo sarà
proiettato nel ciclo dell'insuccesso

Nessun commento:

Posta un commento