martedì 12 febbraio 2013

Il prossimo Papa sarà l'ultimo Papa





Secondo le profezie di Malachia, che risalgono all'XI secolo, 112 sarebbero stati i Papi da quel momento in poi e Benedetto XVI è stato il 111mo.
Mancherebbe quindi ancora solo un successore di Pietro, e di questi assumerebbe il nome con l'aggiunta dell'appellativo "il Romano" e probabilmente sarà un papa nero
PETER KODWO APPIAH TURKSON: cardinale e arcivescovo ghanese risulta “profeticamente” favorito perché è di colore e inoltre si chiama Peter, Pietro in inglese. Inoltre ha 65 anni, quindi non è troppo giovane e neanche troppo anziano, è stato nominato da Giovanni Paolo II e se anche guardate il suo stemma, ha molto significati simbolici

Dopo sarebbe la fine della Chiesa Cattolica.

Anche il terzo segreto di Fatima sembrerebbe collegato alla fine della chiesa Cattolica
Il testo del Terzo segreto, rivelato a Lucia il 13 luglio 1917 nella Cova di Iria a Fatima, secondo quanto divulgato con un documento ufficiale dal Vaticano il 26 giugno del 2000, è il seguente:


«Scrivo in atto di obbedienza a Voi mio Dio, che me lo comandate per mezzo di sua Ecc.za Rev.ma il Signor Vescovo di Leiria e della Vostra e mia Santissima Madre. 

Dopo le due parti che già ho esposto, abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l'Angelo, indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: PenitenzaPenitenzaPenitenza! E vedemmo in una luce immensa che è Dio: "qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti" un Vescovo vestito di Bianco "abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre". Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c'era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino; giunto alla cima del monte, prostrato in ginocchio ai piedi della grande Croce venne ucciso da un gruppo di soldati che gli spararono vari colpi di arma da fuoco e frecce, e allo stesso modo morirono gli uni dopo gli altri i Vescovi Sacerdoti, religiosi e religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni. Sotto i due bracci della Croce c'erano due Angeli ognuno con un innaffiatoio di cristallo nella mano, nei quali raccoglievano il sangue dei Martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio».          Tuy, 3-1-1944

Il Terzo segreto di Fatima, dunque, pare essere proprio la descrizione di una fase della "fine del mondo", o "fine dei tempi", ed infatti è perfettamente complementare e coerente con la frase finale della Profezia dei Papi di San Malachia riguardante lo stesso argomento


Ora,prima di Pasqua, dovrà svolgersi il Conclave, dove i 120 cardinali elettori decideranno chi sarà il prossimo Papa. Prima di giungere a questa votazione, dopo le ufficiali dimissioni papali del 28 febbraio, il Vaticano sarà retto dal Camerlengo Tarcisio Pietro Evasio Bertone. Una profezia molto popolare sui papi è quella di San Malachia, che dal 1143 elenca attraverso 112 motti, i papi che si sono succeduti sul soglio pontificio. Seguendo i sostenitori di questa profezia Papa Benedetto XVI sarebbe il 111° Papa che San Malachia descrive come “De Gloria Olivae” , mentre il 112° Papa viene definito come “Petrus Romanus” e viene inoltre scritto in latino che “Durante l’ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa siederà Pietro il Romano, che pascerà il gregge fra molte tribolazioni; passate queste, la città dei sette colli cadrà ed il tremendo Giudice giudicherà il suo popolo. Amen.” Quindi Pietro il Romano sarebbe l’ultimo Papa durante la fine della Chiesa Cattolica.Come Pietro, discepolo di Gesu’, fu il fondatore della Chiesa, così il suo successore che guiderà la Chiesa durante la sua fine si chiamerà forse anche solo simbolicamente Pietro II. Di conseguenza il Papa che verrà eletto nel prossimo conclave, seguendo questa profezia, sarebbe l’ultimo.

1 commento: