Amore



L’amore è una delle grandi forze universali; esiste di per sé, indipendentemente dagli oggetti in cui si manifesta, e il suo movimento è sempre libero. Si manifesta ovunque gli sia possibile o vi sia una ricettività ad esso. Ciò che chiamate amore, pensando che si tratti di una cosa personale, non è altro che la capacità di ricevere e manifestare questa forza universale.

L'uomo grazie all'amore ha in mano la capacità di trasformarsi, di perfezionarsi, ma questa trasformazione deve avvenire nella sua interiorità più profonda, nel pensiero e nella mente.
Noi siamo qui, in uno stadio evolutivo, per imparare e crescere. Il cammino per risvegliare la coscienza è lungo e graduale. "Anche il cammino più lungo comincia con un solo passo"(Lao Tzè) 


La via della felicità è allora quella di spingere chi si ama a far emergere la propria personalità. Un esempio su tutti è esattamente quello che ha fatto Michelangelo nel caso della sua meravigliosa “Pietà”. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che al di sotto di una fredda massa di marmo di Carrara si potesse nascondere qualcosa di così sublime e perfetto. Un miracolo avvenuto su un oggetto senza vita. 

Quando il saggio parla dell'amore, si riferisce a qualcosa che è quasi l'opposto di quello che gli altri  amore. Per gli altri  l'amore è un sentimento fortemente personale; per un saggio è una forza universale. Per gli altri  l'innamoramento è una condizione che con il tempo si affievolisce; un saggio non s'innamora come gli altri poiché è costantemente nel flusso dell'amore stesso. Ma la più grande differenza è relativa all'attaccamento. In realtà questa forma d'amore è un prolungamento dell'ego, che pensa sempre in base a categorie come "io" "me" "mio". "voi umani parlate d'amore quando vi sentite completamente attaccati a un'altra persona", ma i saggi dicono che c'è amore quando non provano nessun attaccamento, nessun senso di possesso. "l'amore individuale che tu provi per un'altra persona, è una forma concentrata dell'amore universale; l'amore universale è una forma più ampia dell'amore personale. Se rimani aperto, puoi sperimentarli entrambi in modo totale". Pur essendo poche le persone in grado di sperimentare pienamente l'amore universale, tutti siamo sulla via che conduce a esso.  

Nessun commento:

Posta un commento